MARTEDI’ 11 MAGGIO 2021
ore 9 – 12

un approfondito webinar organizzato da
Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” – Macroarea di Lettere e Filosofia
ci porta in esplorazione nel mondo caffè con un quesito:
“Sarà il caffèturismo la leva della riscoperta di tutte le caratteristiche agricole e sensoriali di questa straordinaria bevanda?”

Introduce: Ernesto Di Renzo, antropologo, dipartimento di Storia, Patrimonio culturale, Formazione e Società
Relaziona: Andrej Godina, caffesperto

Si dice che il caffè sia la seconda bevanda più consumata al mondo dopo l’acqua. Forse è vero o forse no. Certo è che non esiste liquido dalle caratteristiche più flessibili dal punto di vista dei luoghi, delle situazioni, dei modi e dei tempi di consumo. Antropologicamente ragionando, il caffè rappresenta un vero e proprio paradosso alimentare in quanto, pur derivando da un frutto che contiene in sé molti costituenti utili al funzionamento del nostro metabolismo, nessuno, o quasi, ne fa uso per scopi direttamente o miratamente alimentari. Il caffè, cioè, per chiunque lo beva, semplice o corretto, lungo o corto, dolce o amaro, alla napoletana o all’americana, è un lusso totalmente ed esclusivamente umano, trasformato da natura a cultura, da materia prima a concetto, da soluzione a situazione.

Di questa lunga e complessa vicenda culturale e sensoriale, ci parlerà Andrej Godina, caffesperto di fama, in questa imperdibile conferenza on line presso l’Università di Roma Tor Vergata, introdotto dal prof. Ernesto di Renzo, antropologo.
Tempi, luoghi, usi e consumi, pratiche e tecniche di produzione, fino a tracciare gli itinerari di nuove pratiche turistiche a tema caffè.
Sarà il caffèturismo, come accaduto per il vino, la leva della scoperta di tutte le caratteristiche agricole e sensoriali di questa straordinaria bevanda?

Partecipate al WEBINAR GRATUITO per scoprirlo

Martedì 11 Maggio 2021
ore 9 – 12

QUESTO IL RICCHISSIMO PROGRAMMA DELLA LEZIONE

Il caffè è un seme: dalla piantagione alla moderna caffetteria

Africa: l’area nativa del caffè
La scoperta del caffè, alcune leggende
Apertura delle prime caffetterie a Costantinopoli
Il rito del caffè bollito
Il caffè arriva in Europa
Dalla birra al caffè, cambiamenti nella società europea
Il caffè non è solamente una bevanda, è un rito
La diffusione delle caffetterie
L’invenzione della macchina espresso a vapore
1933: invenzione della moka
I paesi di produzione del caffè
La piantagione finca Rio Colorado in Honduras
I viaggi in piantagione: un’opportunità di turismo consapevole
Zero Caffè – il diritto alla felicità della filiera

Caffeina e la rivoluzione “Starbucks”

Perché consumiamo il caffè?
Il gusto amaro della caffeina
Caffeina – proprietà fisiologiche
Il rito del caffè a Bolzano: il caffè filtro
Il rito del caffè a Roma: il caffè espresso e la moka
Il rito del caffè a Napoli: la macchina a leva, il ristretto e la napoletana
Il caffè solubile e il mono porzionato: evidenze del passaggio a un’altra epoca (tutto diviene più veloce e il rito del caffè diviene solitario)

Caffè e territorio: 1003 torrefazioni italiane 

Le torrefazioni artigianali e di quartiere
Esempi di come usare il caffè per costruire percorsi turistici, enogastronomici e alla scoperta del territorio
I percorsi di “un caffè in Toscana” e di “un caffè in Veneto”


In collaborazione con Fipe – Federazione Italiana Pubblici Esercizi, Onav – Organizzazione Nazionale Assaggiatori Vino, b.farm

Per accedere GRATUITAMENTE al webinar è necessario
collegarsi al seguente link sulla piattaforma Microsoft Teams:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email